CARNEVALE IN CANTINA

CARNEVALE IN CANTINA

Carnevale in Cantina

Carnevale in Cantina

Carnevale in Cantina sabato 7 febbraio dalle 15 alle 18 e domenica 8 febbraio dalle 10 alle 18
Appuntamento che la Via dei Saperi e dei Sapori delle Dolomiti Friulane dedica alle aziende vinicole del territorio per un weekend all’insegna dell’allegria e del buon vino.
Le cantine accoglieranno i visitatori per raccontarsi e raccontare storie di vini e vitigni autoctoni, di tradizioni riscoperte, di una enologia che per il territorio rappresenta una risorsa economica e turistica.

Il nostro programma:

SABATO 7 ore 15:00 – 18:00
Ore 15:00 – 15:30 Degustazione guidata a cura dell’azienda
Ore 15:30 – 16:30 Visita guidata a cura dei produttori
Ore 16:30 – 18:00 Incontro con Sommelier “Formaggi, salumi e migliori abbinamenti con i vini”
Ore 18:00 Ringraziamenti e saluti
 
DOMENICA  8 ore 10:00 – 18:00
Ore 10:00 – 11:00 Accoglienza e breve presentazione azienda
Ore 11:00 – 11:30 Visita guidata a cura dei produttori
Ore 11:30 – 13:00 Showcooking con degustazione finale “Ricette di carnevale”
Ore 13:00 – 15:00 Pausa pranzo e rientro
Ore 15:00 – 16:00 Degustazione guidata a cura dell’azienda
Ore 16:00 – 17:00 Intrattenimento musicale
Ore 17:00 – 18:00 Visita guidata “Segreti ed aneddoti sul vino” a cura deiproduttori
Ore 18:00 Ringraziamenti e saluti 

Ospiteremo la MOSTRA FOTOGRAFICA di Annalisa Mansutti

http://www.fernandacappello.it/eventi

http://www.dolomitifriulane.com/via_dei_saperi_e_dei_sapori

“VIA DEI SAPERI E DEI SAPORI DELLE DOLOMITI FRIULANE”

Un’iniziativa di marketing territoriale promossa dalla Comunità Montana del Friuli Occidentale e dal Gal Montagna Leader.

“Via dei Saperi e dei Sapori delle Dolomiti Friulane”: ecco una delle più significative iniziative di marketing territoriale promossa dalla Comunità Montana del Friuli Occidentale e Gal Montagna Leader. Pensata con obiettivo di restituire il giusto valore a quelle piccole realtà particolarmente attive sul territorio e che stanno svolgendo un ruolo insostituibile di sostegno e rilancio dell’agricoltura sostenibile, della preservazione delle tradizioni storico culturali e di quell’ambiente unico e insostituibile che caratterizza il comprensorio delle Dolomiti Friulane.
A questa iniziativa hanno già aderito 54 aziende da ogni parte del territorio, unite dallo scopo comune di far conoscere la ricchezza enogastronomica, artigianale, culturale e tradizionale di una parte del Friuli ancora ricca di tesori da rivelare.

Le prime due iniziative della “Via dei Saperi e dei Sapori delle Dolomiti Friulane” saranno Giroazienda, 4 eventi da novembre a febbraio, e Biciassaggiando, in programma nella prossima primavera.
Cambia il mezzo di trasporto, auto nel primo caso, bicicletta nel secondo, ma l’obiettivo rimane lo stesso: portare il pubblico a scoprire piccole aziende, spesso isolate, e prodotti di nicchia tipici del territorio.